Algoritmi, no grazie! I candidati vogliono un recruiter in carne e ossa
> Il Sole 24 Ore – ManagementPubblicato il 14-12-2018