Cloud e strumenti di sviluppo intelligenti, la “nuova” Microsoft guarda ai “creators”
> Il Sole 24 Ore – TecnologiaPubblicato il 07-05-2019