Dalla pelle di polpi e seppie faremo coperte spaziali e abiti smart
> Repubblica – ScienzePubblicato il 29-04-2019