Fact-checking day, il 2 aprile a caccia della verità
> Repubblica – TecnologiaPubblicato il 30-03-2018