Shakespeare fatti da parte, i sonetti li scrive l’Ai
> Repubblica – ScienzePubblicato il 31-07-2018