The moment: il film “girato” dal cervello dello spettatore
> Repubblica – TecnologiaPubblicato il 30-05-2018