Un nuovo batterio esiste in natura. Il suo Dna creato dal computer
> Repubblica – ScienzePubblicato il 01-04-2019