Pulizia della stazione da parte dei condannati a pene alternative a Pisa
Il progetto è stato presentato lo scorso ottobre e adesso è stato messo in atto. La piazzadella Stazione e Piazza VittorioReinserimento sociale con un servizio di pubblica utilità che si aggiunge al servizio ordinario di Avr. . La zona di competenza è quella tra Piazza “
Pulizia della stazione da parte dei condannati a pene alternative a Pisa
I condannati a misure alternative, per due volte a settimana, puliscono le panchine e le aree verdi nell’area da Piazza della Stazione a Piazza Vittorio Emanuele, coadiuvando le operazioni di Avr, la ditta che gestisce il global service di pulizia delle strade per il Comune di Pisa.

Continua il progetto dunque che nasce dalla collaborazione dell’ufficio per l’esecuzione penale esterna, del Comune di Pisa e dell’associazione Perlambiente. L’obiettivo è quello di favorire il reinserimento sociale di persone sottoposte a misure di restrizione della libertà e di inserirli in un progetto di pubblica utilità.

Pulizia in zona stazione a Pisa: tocca ai condannati a pene alternative
„Un progetto sociale sposato dal Comune. Il vicesindaco Paolo Ghezzi: “E’ un progetto importante che sposa l’immaginario collettivo che vorrebbe pene utili piuttosto che classiche, con rischio di peggioramenti. La zona stazione ha tante necessità, questa iniziativa da un segnale di riscatto e reinserimento, un messaggio positivo ed anche concreto, dato che questi saranno lavoratori a tutti gli effetti e si spera anche possano essere un invito a chi vive questi spazi a non sporcare. Spero che questa collaborazione possa prendere piede, espandersi ad altri settori, siamo disponibili per altri servizi in più simili a questo”. “

Fonte: PisaToday