CONTRASSEGNI DISABILI La possibilità di verificare la regolarità dell’autorizzazione anche quando si parcheggia in un comune diverso da quello di residenza
NAVIGATORE DISABILI I disabili avranno la possibilità con uno strumento estremamente flessibili di individuare e raggiungere i parcheggi ad essi riservati
GESTIONE AUTORIZZAZIONE DI SOSTA E TRANSITO Immediata verifica della regolarità dell’autorizzazione semplicemente puntando il QRCode con il proprio smartphone
GESTIONE ABBONAMENTI PARCHEGGI Rilascio di un unico QRCode da posizionare nel portabollo al quale saranno collegati in automatico tutti i rinnovi periodici degli abbonamenti parcheggi. Si calcola un risparmio medio di circa 50 euro annuali ad abbonamento rispetto ai sistemi tradizionali.
ANAGRAFE DELLE BICICLETTE Rilascio del certificato di proprietà della bicicletta ed inserimento di un chip univoco che ne attesta la proprietà stessa, particolarmente utile in caso di furto o smarrimento. Il servizio è a costo zero per il Comune nel senso che viene fornito gratuitamente il gestionale e venuti solo i chip che vengono recuperati facendo pagare un minimo contributo ai cittadini.
ATTIVITA’ DI MANUTENZIONE Possibilità per il cittadino di inviare segnalazioni senza necessità di conoscere il Comune dove si trova che verrà determinato automaticamente con la geolocalizzazione. La procedura comprende inoltre tutta la parte gestionale che consente di registrare tutte le attività svolte
LOTTA ALL’EVASIONE Con procedure snelle ed immediata è possibile individuare immediatamente e con l’ausilio di un semplice smartphone gli abusi per quanto attiene i passi carrabili, le insegne pubblicitarie e l’occupazione del suolo pubblico. Le esperienze fatte dimostrano dei livelli di accertamento che per tempi e risultati neanche paragonabili con i sistemi attuali. Si può ipotizzare un rapporto di 1 a 20.
PAGAMENTO PARCHEGGI Una app moderna e particolarmente versatile che consente la gestione integrale dei parcheggi a pagamento cittadini. Oltre le chiare facilitazioni per gli utenti i Comuni avranno un onere di circa il 10% rispetto a circa il 50% medio con l’utilizzo dei parcometri