Il progetto nasce dall’esigenza di dotare le Forze dell’Ordine ma anche il personale della Protezione Civile di un mezzo alternativo a quelli tradizionali che possa coniugare bassi consumi, flessibilità di utilizzo ed ecologicità.

Le caratteristiche principali della bicicletta saranno le seguenti:
1. Bicicletta a pedalata assistita pieghevole
2. Struttura del telaio in monoscocca
3. Integrazione nel telaio di un mini unità di calcolo dotata di collegamento a banda larga con funzionalità di punto di accesso ad internet di tipo wifi
4. Sensori di rilevamento dei parametri ambientali con registrazione automatica dei dati con intervalli di tempo da definire su un server
5. Bauletto contenente defibrillatore e due porte USB per collegamenti o ricariche.

Gli utilizzi possono quindi essere molteplici ed in generale comunque destinati ad una utilità ordinaria ma anche per interventi rispetto a situazioni di emergenza.
Il rilevamento dei parametri ambientali consentirà di poter creare un database di informazioni e quindi un campionamento costante sull’inquinamento cittadino anche rispetto a specifiche aree ed orari.
Da questo punto di vista l’obiettivo è quello di acquisire dati per la creazione di modelli aggregati che rappresentino i livelli di inquinamento da poter utilizzare in attività di monitoraggio nonché di interventi per il contenimento dell’inquinamento stesso.
Il fatto di avere un mezzo pieghevole può consentire di installarlo su mezzi mobili, quali ambulanze, autovetture o similari per essere utilizzate ove i mezzi stessi siano inidonei al raggiungimento del sito. Ad esempio un ingorgo stradale che non consente di raggiungere un luogo di emergenza può essere risolto con l’utilizzo della bicicletta.

Il progetto verrà sviluppato come segue:
1. Progettazione del telaio
2. Individuazione del motore elettrico e e degli accessori da installare
3. Costruzione del prototipo
4. Installazione della mini unità di calcolo e dei sensori
5. Installazione delle apparecchiature accessorie e nello specifico del defibrillatore

Tutta la fase di test sarà effettuata dal Comando della Polizia Municipale di Pontedera.