E’ ormai passato un anno da quando Davide Saverdi ci ha lasciato. Lavorare con lui è sempre stato un piacere e siamo voluti andare avanti con i nostri progetti anche in sua memoria, un piccolo segno in questo mondo che porterà sempre anche il suo nome.

Ma di più ci manca come amico; era sempre un piacere stare con lui per quella sua capacità di darti serenità anche nei momenti più difficili e soprattutto per la sua grande disponibilità ad ascoltarti e a comprenderti.

Ci stringiamo alla moglie, ai figli, ai familiari e a tutti gli amici per ricordarlo, come faremo sempre, perché gli uomini come lui non si dimenticano.